Paolo è un fotografo rubato all’agricoltura ma quest’ultima, credo, non ne risentirà. Davide Torri – Associazione Gente di Montagna

Untitled-2Dal 2010 fotografo lupi e altri selvatici nelle zone più selvagge e remote dell’Appennino e delle Alpi. Nel 2014 le mie foto entrano a far parte del libro di Francesca Marucco Il lupo biologia e gestione sulle Alpi e in Europa. Nel 2017 ho realizzato il libro fotografico Lupi Estremi (con SkullCreativeLab). Nello stesso anno la BBC si è interessata al dietro le quinte del mio lavoro di fotografo di lupi e mi ha intervistato sul canale Outlook World Service, intitolando il racconto The magic moment of a wolf sightingA inizio 2018 ho realizzato Incivili, secondo libro fotografico (con Mattia Parodi). Sempre con Mattia, nel 2019 ho realizzato il mio terzo libro fotografico Le ombre tra i faggi a tiratura limitata e stampato nel più totale rispetto dell’ambiente. Dal 2017 sono diventato anche regista di brevi documentari, Vacche Ribelli (Premio Internazionale di Cinema Renato Appi – menzione speciale della giuria per meriti tecnici e artistici) e La vendetta del lupo monco (Marcarolo Art Festival) ne sono due esempi. Dal 2018 con l’aiuto di Nicola Rebora ho girato i primi filmati della storia di gatto selvatico europeo in libertà sull’Appennino Ligure e nel 2020, ho svelato il dietro le quinte della scoperta attraverso un film, FELIS – gatto sarvægo (Sondrio Festival e premio come miglior documentario al VIII Festival La Lanterna) e un omonimo libro fotografico (Tipografia ecologica KC – Genova). A luglio del 2021 è uscito il mio quarto film, Sopravvissuti all’Homo sapiens – una storia di resistenza selvatica che si è aggiudicato il premio Best Beast (Per la visione incontaminata senza interferenze umane della fauna selvatica) al Festival internazionale di Cinema Rurale Corto e Fieno 2021. Quest’anno (2022) sto lavorando al quinto film, Dove l’uomo non è più sovrano che si può sostenere dal basso a questo link.

Ogni mia foto dedicata agli animali selvatici è frutto di ricerca, studio e lunghe attese. Nessuna foto quindi, è stata scattata da capanni con annessi carnai o esche di qualsiasi genere per attirare animali. Gran parte delle mio repertorio video e fotografico è visibile all’interno dei documentari e dei libri fotografici che realizzo.
Tutte le mie opere sono protette da diritto d’autore, nessuna parte di questo Blog può essere riprodotta o trasmessa senza la mia autorizzazione.
prossifoto@gmail.com