Immagine

INCIVILI

Foto di Paolo Rossi 2018

Tiratura limitata 500 copie

Book Design di Mattia Parodi

270X210 mm – stampa offset

Ordini su prossifoto@gmail.com

Raccolta fotografica essenziale 2010/2017

28783676_509013892828279_3440114158142386455_n

” (…) E così ecco che con INCIVILI siamo lì, un po’ discosti, molto imbarazzati, ad incrociare gli sguardi, i giochi, le lunghe corse di quei lupi che, senza pudore, vivono tra quelle montagne che non riconoscono più l’uomo come sovrano. L’Appennino Ligure, le Valli Cuneesi, l’Appennino Abruzzese ci appaiono splendidi e tristi come non mai e le orecchie ritte del cucciolo sorpreso nel suo gioco ci arrivano da un tempo che non è più il nostro. (…) Paolo Rossi non usa capanni, non ci svela nulla dei lupi che fotografa, dove questi hanno la tana, dove si incontrano, nelle foto difficile persino scorgere i segnavia sbiaditi di sentieri una volta camminati. C’è una parete di cristallo tra noi e i lupi e Paolo, unico battitore libero, se ne sta con gli animali dall’altra parte. Con loro. Perché se li insegui per anni, se ne cogli le azioni più intime, quei lupi non possono essere un tuo nemico. E sfogliando INCIVILI è difficile credere alle dichiarazioni apocalittiche di molti. Non perché non abbiano ragione. Perché in quei paesaggi con animali l’apocalisse è già passata” . 

Davide Torri (http://bc2017.altitudini.it/la-verita-stessa-vaga-le-montagne/) – 25/02/2018