1198FB

Workshop di video-trappolaggio in ambiente selvaggio

Documentare eticamente la presenza di lupi, mustelidi e gatti selvatici europei

24/25/26 giugno 2022

Numero partecipanti (massimo): 6
Organizzatore: Rossi Paolo Wolves Photographer.
Contatti: Cell: 3489208533 e-mail: prossifoto@gmail.com

Sito ufficiale: www.paorossi.it & Instagram
Struttura di appoggio: Malga Zanoni (Borzonasca – GE) https://malgazanoni.org/

FB_IMG_1636092674044

Il workshop (Campo Studio) si svolge in Alta Val Penna sopra il paesino di Prato Sopralacroce. Alloggiamo al rifugio di Malga Zanoni, struttura confortevole e situata in una location a dir poco selvaggia, le ripide praterie a sud del Monte Aiona.

Il campo si articola in tre giornate:

Venerdì 24/06/2022

– Ore 09:30 ritrovo al paese di Borzonasca (Ge).
– Trasferimento in auto sino al paesino di Zanoni ed escursione semplice “e conoscitiva” sino al rifugio dove alloggiamo;
– Pranzo al sacco e breve lezione introduttiva: documentare la presenza dei predatori attraverso l’utilizzo delle video-trappole. Escursione pomeridiana e posizionamento di una o più *video-trappole in ambiente boschivo. Regole base per posizionare la video-trappola cercando di arrecare il minor disturbo possibile alla fauna selvatica e per tentare di evitare furti della camera remota. Tempistiche consigliate per provare ad ottenere risultati documentaristici concreti.

*Vi consiglio (ma non vi obbligo) vivamente di portare una video-trappola.

– Cena in rifugio e breve lezione: conoscere prima di filmare, breve introduzione su lupi mustelidi e gatti selvatici europei. Come una video-trappola può diventare “un occhio sul bosco” per documentare la presenza di animali selvatici elusivi: lupi, martore, gatti selvatici europei. Possibilità (prima di cena) di utilizzare il binocolo sul terrazzo del rifugio per cercare di avvistare lupi, aquile e caprioli.

 

Sabato 25/06/2022

– Ore 8:30 circa: sveglia e colazione a buffet in rifugio
– Osservare l’ambiente (con gli occhi e i binocoli). Escursione ad anello intorno al rifugio e pranzo al sacco. Spesso le deduzioni su dove posizionare la video-trappola nascono proprio dopo attente osservazioni dei movimenti degli animali selvatici in natura.

-Pomeriggio, rientro al rifugio e approfondimento sull’utilizzo della video-trappola per dissuadere (o denunciare) individui che compiono reati contro i selvatici e/o l’ambiente (bracconaggio e tagli illegali di alberi ad esempio).

– Cena in rifugio (Prima di cena, possibilità di utilizzare il binocolo sul terrazzo del rifugio per cercare di avvistare lupi, aquile e caprioli).
– Dalla video-trappola al documentario: come trasformare il proprio impegno nel bosco in un progetto audiovisivo più strutturato. Estetica del video: le inquadrature e i luoghi più suggestivi dove posizionare la camera remota.

 

Domenica 26/06/2022

– Ore 8:30 circa: sveglia e colazione a buffet in rifugio
– Riassunto delle avventure e delle tematiche trattate nei giorni precedenti e discussione libera sul tema “selvatici, etica e video-trappole”.

-Breve passeggiata e riflessione sull’importanza di posizionare video-trappole adattandosi agli imprevisti antropologici della zona: periodo di funghi, caccia aperta, presenza di animali al pascolo e chi più ne ha più ne metta.

– Pranzo al sacco

– Escursione pomeridiana e recupero della video-trappola piazzata due giorni prima in ambiente boschivo. Controllo video sul computer portatile e consigli su come gestire e archiviare correttamente e ordinatamente i video salvati.

– Escursione finale sino alle auto e liberi tutti. Prima della partenza, i rifugisti ci racconteranno la loro esperienza con le video-trappole in zona, in fatto di lupi e di altri stupendi selvatici.
Escursioni e trekking: Non sono previsti tragitti propriamente difficili, ma il programma comprende escursioni su sentieri ripidi e in parte accidentati. Le uscite si svolgono in un tipico ambiente montano. È opportuno dunque che i partecipanti dispongano di una preparazione di base adeguata alle escursioni in tale ambiente nonché di abbigliamento, equipaggiamento e calzature idonee (scarponcino o scarpa bassa da trekking, con suole scolpite). È vivamente consigliata una borraccia/bottiglia capiente (1,5 L) per l’acqua. Molto utili possono risultare, oltre al binocolo, Reflex Camera e una Video-Trappola.

NB: Per ovvi motivi, il programma è suscettibile di modifiche, da parte dell’organizzazione, in base alle condizioni meteo, disponibilità del personale ed alle contingenze. Se il meteo non sarà orribile (allerte in atto) il campo si svolgerà anche in condizioni meteorologiche avverse (pioggia e nebbia).
Al campo non sono ammessi cani od altri animali domestici.

 

Costi (per ogni partecipante):
Il Rifugio (2cene, 2pranzi al sacco, 2colazioni a buffet, 2pernottamenti) costa 110 euro

Questo importo sarà corrisposto direttamente in loco ai gestori della struttura.

Il pranzo al sacco del primo giorno occorre portarselo da casa.

Il mio compenso come guida e relatore per tre giorni è di 150 euro

Quindi il costo totale del workshop per ogni partecipante è di 260 euro

vtrap0458-2-1030x686
Info e contatti:

Paolo Rossi Wolves Photographer (non ho WhatsApp) cell: 3489208533; e-mail: prossifoto@gmail.com

Per assicurarvi uno dei sei posti disponibili occorre versare una caparra di almeno 50 euro (1/3 del mio compenso totale).

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *